Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
17 luglio 2014 4 17 /07 /luglio /2014 00:30

La Dott.ssa Angelita Luciani illustra i finanziamenti per l'innovazione che la Regione Toscana elargirà alla PMI della Regione.

Repost 0
Published by Indipendent Collector - in Attualità
scrivi un commento
27 giugno 2014 5 27 /06 /giugno /2014 02:07
SALONE INTERNAZIONALE DELL'AGRICOLTURA REGIONE CHAOUIA OUARDIGHA MAROCCO

PRESENTAZIONE GENERALE DELLA REGIONE

La regione Chaouia Ouardigha si estende su una superfice di 16760 Km2, che rappresenta circa il 2,36 % del territorio del Marocco.

La regione si compone di 3 province: Settat, Khouribga e Ben Slimane, e raggruppa 15 Municipalità e 102 communità rurali.

La popolazione della regione ha raggiunto secondo il R.G.P.H. del 2004 circa 1655660 abitanti, che reppresentano il 5,5% della popolazione totale del Reame.

Province

Popolazione

(in migliaia di abitanti)

Totale

Superfice

(Km²)

Densità

(Ab/Km²)

Urbana

Rurale

Settat

323821

633083

956904

Khouribga

326674

172470

499144

Benslimane

73506

126106

199612

Totale

724001

931659

1655660

16760

98,78

Il Potenziale Economico

La regione Chaouia-Ouardigha non ha potuto beneficiare della sua prossimità alla regione della Grande Casablanca per assicurarsi un’espansione assai importante e malgrado il fatto che sia il primo polo minerario a livello nazionale e che abbia delle pianure interne a forte potenziale agricolo.

La contribuzione della regione Chaouia-Ouardigha nel 2004 è stata del 4,7% sul totale della produzione industriale nazionale che è ripartita principalmente tra industrie chimiche e parachimiche (32,9%) e le industrie agroalimentari (27,9%).

D’altra parte la regione ha conosciuto uno sviluppo notevole in termini d’esportazioni relative alle industrie metallurgiche e meccaniche con un contributo che passa 3,1% nel 1994 al 9,6% en 2004 delle esportazioni nationali correspondenti a questo settore di mercato.

Settore Sociale

INSEGNAMENTO E FORMAZIONE:

Le condizioni attuali di scolarità (2004/2005 e 2005/2006) presentato un quadro a livello regionale che indica che un pò più di un terzo degli allievi lasciano la scuola senza ottenere il rilascio del certificato di scolarità degli studi primari CEP (35.5%). Questa percentuale è leggermente inferiore a quella relativa all’insieme del Paese (36.2%). Tuttavia, queste cifre mettono in evidenza delle forti disparità tra le tre province. Il 25,18% per la provincia di Khouribga, 29,15% per Benslimane ed il 41.96% per quella di Settat.

Sul piano della scolarizzazione, a livello regionale sette alunni su dieci arrivano al sesto anno della scuola primaria (70.2%) contro il 72.9% a livello nationale. Secondo le province, questa percentiuale, si avvicina all’80% per la provincia di Khouribga, al 76.4% per la provincia di Benslimane ed al 64.6% per quella di Settat.

Per quanto riguarda l’ottenimento del CEP, il 64.5% degli alunni raggiungono tale livello di studi a livello regionale.

Tale livello è leggermente superiore a quello relativo all’insieme del Paese (63.8%). Tra le tre province, questo indicatore conosce larghe variazioni; essendo del 74,82% per la provincia di Khouribga, abbassandosi al 58.04% per la provincia de Settat, e situandosi al 70.85% per la provincia di Benslimane.

Per ottenere il CEP gli alunni impiegano in media 6,98 anni a livello regionale contro i 6,90 anni a livello nazionale

Questa media è più corta a livello della provincia di Khouribga (6,79 anni) e più lunga a livello della provincia di Settat (7,09 anni).

SALUTE:

Per quanto riguarda le infrastrutture di base nel settore sanità, la regione conta 8 Ospedali pubblici (4 nella Provincia di Settat, 3 in quella di Khouribga e 1 nella Provincia di Benslimane) di una capacità di 1593 letti e 182 strutture sanitarie di base (30 in zone urbane e 152 in zone rurali).

Per quanto riguarda le infrastrutture sanitarie private, la regione conta 11 cliniche per una capacità di 320 letti, 2 Studi medici di Raggi X, 6 Laboratori Medici, 203 Studi medici di Consultazione, 434 Farmacie e 72 Chirurghi Dentisti.

PRESENTAZIONE DEL SALONE DELL'AGRICULTURA DELLA REGIONE CHAOUIA-OUARDIGHA

SCHEDA TECNICA

LUOGO: BEN AHMAD. MAROC

DATE: DAL 23 AL 30 AGOSTO 2014

EDIZIONE :1° PRIMA

PERIODICITA’: ANNUALE

ORGANIZZATORI: RÉSEAU ÉDUCATIF DES ARTS ET DE LA CULTURE PARTERNARIATO: MINISTÈRE DE L'AGRICULTURE MAROC

ATTIVITA’: PRESENTAZIONI ANIMALI. CONCORSI. INNOVAZIONI TECNICHE. INCONTRI D'AFFARI. PROMOZIONI E VENDITE DIRETTE.

PARTERNARIATI E COOPERAZIONE FORMAZIONE E ATELIERS TEMATICI

SUPERFICE GLOBALE: 20 HA

SUPERFICE ESPOSITORI: 7700 M2

VISITORAT: PROFESSIONNALI & GRANDE PUBBLICO

ENTRATA : GRATUITA

PADIGLIONI :

INSTITUZIONALI – SPONSORS – ALLEVAMENTI

PADIGLIONI CONCORSI E VENDITE ALL’ASTA

PADIGLIONI SERVIZI PRODOTTI E MATERIALE PER ALLEVAMENTO

PADIGLIONE MACCHINARI E ATTREZZATURE

PERCHE’ ESPORRE AL SALONE

VALORIZZATE IL VOSTRO MARCHIO

IL SALONE OFFRE UN’OPPORTUNITA’ UNICA DI ESPORRE IL VOSTRO MARCHIO

10000 VISITATORI ATTESI OGNI GIORNO

76% DEI VISITATORI SONO PROFESSIONISTI DEL SETTORE DELL'AGRICULTURA

54% DEI VISITATORI VENGONO IN FAMIGLIA

VENDITA DIRETTA DEI VOSTRI PRODOTTI

IL SALONE E’ ANCHE UN PUNTO D’INCONTRO DELLE RÉGIONI E L'OCCASIONE PER I VISITATORI DI ACQUISTARE I PRODOTTI TIPICI

68% DEI VISITATORI SONO DEGLI ACQUIRENTI POTENZIALI

64% DEI VISITATORI FREQUENTERANNO IL PADIGLIONE DELLA REGIONE E DEI COMUNI

17% DEI VISITATORI ATTESI SONO DI ALTRE RÉGIONI DEL MAROCCO ED ANCHE DALL’ESTERO

FATE LOBBYING

ESSERE PRESENTI AL SALONE SIGNIFICA ESSERE VICINI ALL’ATTUALITA’ ECONOMICA DELLA VOSTRA FILIERA

10 VISITE UFFICIALI DEI RAPPRESENTANTI DELLE PIU’ IMPORTANTI AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE DEL MAROCCO

UN’EDIZIONE MOLTO MEDIATIZZATA: PREVISIONE DI 1381 ARTICOLI DI STAMPA DI CUI 583 COMUNICATI STAMPA SCRITTI DA AGENZIE STAMPA. 102 REPORTAGES TELEVISIVI. 315 RADIOFONICI 381 A MEZZO WEB

DIRETTE ED INCONTRI DI NUOVI BUSINESS CONTACTS SIA MAROCCHINI CHE INTERNAZIONALI CHE VISITERANNO ED ESPORRANNO.

QUESTA MANIFESTAZIONE VI DARA’ L'OCCASIONE D'AFFERMARE LA VOSTRA IMMAGINE DI MARCA ED ANCHE D’INCONTRARE NUOVI FORNITORI

INCONTRO CON VISITATORI A FORTE POTENZIALE D’ACQUISTO

INFORMAZIONI SUI NUOVI SETTORI

ASSISTERE A CONFERENZE

SCAMBI CON I DIFFERENTI ATTORI DELLE FILIERE

ORGANIZZARE INCONTRI TRA I PROFESSIONISTI

FIRMARE ACCORDI DI COOPERAZIONE

AVERE LA POSSIBILITA’ DI COMUNICARE CON UNA RETE DI OPINIONISTI E DECISION MAKERS

ANIMARE LA VOSTRA RETE DI VENDITA E VALORIZZARE LA VOSTRA IMPRESA

RIPARTIZIONE E ALLESTIMENTO DEGLI STANDS

CONTO TENUTO DEI PROFILI E DELLA QUALITA’ DEGLI ESPOSITORI, PROPONIAMO DIVERSE FORMULE DI PARTECIPAZIONE NEI VARI PADIGLIONI SUDDIVISI IN:

PADIGLIONE ISTITUZIONALE

PADIGLIONE REGIONI E COMUNI

PADIGLIONE COMMERCIALE

PADIGLIONE ALLEVATORI

PADIGLIONE SPONSORS & PARTENAIRES

PADIGLIONE MACCHININE & ATTREZZATURE

PUBBLICITA’ & SPONSORING

In complemento al vostro stand, il salone mette a vostra disposizione un vasto potenziale di opzioni di comunicazione su misura.

Potete approfittare per ottimizzare la vostra presenza al salone in funzione dell’immagine di marca che desiderate veicolare

Le possibilità complementari pubblicitarie permetteranno alla vostra ditta di posizionarsi sul mercato e di far passare il vostro messaggio a tutti i partecipanti.

Cercate di rentabilizzare al massimo la vostra presenza scegliendo tra una vasta gamma di opzioni quella più soddisfacente a valorizzare il vostro marchio e a far conoscere la vostra azienda.

La nostra organizzazione è a vostra disposizione per consigliarvi ed accompagnarvi al fine di soddisfare al meglio le vostre necessità e trovare la migliore formula adattata alle vostre strategie di comunicazione. Numerosi supporti di sponsoring sono disponibili o da studiare insieme in funzione dei vostri obbiettivi

SETTORI

MATERIALE DI TRAZIONE

MATERIALE PER LAVORO DEL TERRENO

MATERIALE DI MESSA IN CULTURA

MATERIALE FUORI TERRA

MATERIALE INDUSTRIA LEGUMINOSA

MANUTENZIONE E ATTREZZI VARI

ATTEZZATURE ED ACCESSORI

FERTILIZZANTI

IRRIGAZIONE

APPARECCHI DI MISURA REGISTRATORI

SERRE E COPERTURE

ATTREZZATURE PER SERRE

ARRICCHIMENTO DEL TERRENO / CONCIMI / SUBSTRATO

SEMENTI / PIANTE

BANCHE E FINANZIAMENTI PROTEZIONE MANUTENZIONE DELLE CULTURE RACCOLTA DEI LEGUMI

RACCOLTA DEI FRUTTI

CONDIZIONAMENTO MANUTENZIONE

STOCCAGGIO E CONSERVAZIONE

PRODOTTI FITOSANITARI

PRODUZIONE - ESPORTAZIONE

DISTRIBUZIONE E SERVIZI

ORTICULTURE DIVERSl

VIVAISMO

VETERINARI

Repost 0
Published by Indipendent Collector - in Attualità
scrivi un commento
22 giugno 2014 7 22 /06 /giugno /2014 21:34

Intervento del Dott. Roberto Luongo, Direttore ICE, al Road Show di Mantova, sull'internazionalizzazione, settore agroalimentare

Repost 0
Published by Indipendent Collector - in Attualità
scrivi un commento
22 giugno 2014 7 22 /06 /giugno /2014 02:26

Road Show sull'Internazionalizzazione 3° parte settore agroalimentare - Introduzione MAE Dott. Andrea Meloni, Direttore Generale per la Promozione del Sistema Paese

Repost 0
Published by Indipendent Collector - in Attualità
scrivi un commento
22 giugno 2014 7 22 /06 /giugno /2014 02:17

Internazionalizzazione settore agroalimentare Mantova 11 giugno 2014 sessione tecnica intervento della Dott.ssa Alessandra Lanza Prometeia, responsabile strategie industriali e territoriali

Repost 0
Published by Indipendent Collector - in Attualità
scrivi un commento
29 maggio 2014 4 29 /05 /maggio /2014 01:17

 

Migliaia di visitatori al primo Rome Drone Expo&Show

 

ROMA – I droni in agricoltura hanno riscosso un grande successo di pubblico e di interesse alla conferenza organizzata da DronEzine al Roma Drone Expo & Show, dove il numeroso pubblico ha potuto non solo ascoltare, ma anche vedere e toccare con mano droni ad ala fissa e rotante utilizzati nell’agricoltura di precisione.

 

Fonte: DronEzine.

http://www.dronezine.it/grande-successo-per-la-conferenza-di-dronezine-il-drone-contadino/

Repost 0
Published by Indipendent Collector - in Attualità
scrivi un commento
20 febbraio 2014 4 20 /02 /febbraio /2014 04:15

This charming appartment situated in the south west of Milan offers bright and spacious accommodation with high-quality, neutral décor throughout.
A bright and beautifully presented second floor flat benefiting from good-sized living space with modern features.
The quiet luxury compound where is located the apartment called “Le Torri Lombarde” in San Donato Milanese was designed by one of Japan's most famous modernist architects Kenzo Tange.
Torri Lombarde compound is ideally located for the shops and cafés with the refreshing open spaces of ESSELUNGA square just in front to the flat.
San Donato Milanese is nearby providing excellent access to Duomo of Milano and central railway station by the nearest underground metro station MM3 and for motorists there is easy access to the expressways going to regional airports of Milano Linate only 15/20 minutes and Malpensa, about 45 minutes.
The property is in excellent condition and comprises three well proportioned bedrooms, a fabulous reception living room with beautiful bay window opening onto a big terrace of about 30 square meters, comfortable kitchen with integrated appliances, two generous separate bathrooms, corridor and storage at the entrance with washing machines.
The kitchen offers all modern facilities and appliances so that you can enjoy meals: electric kettle, coffee maker, electric oven, a gas cooker, dishwasher, microwave oven, toaster and all the usual modern electrical appliances.
Blankets and pillows are available as well as bed spreads and towels.
Finally, find a location that makes your attendees feel at home.

 

link

Planimetria-19.2.1.E.jpg

divani-sala-2.JPG

M3610001-letto-con-testiera.jpg

M3610008-bagno-con-finestra.jpg

Vista-da-balcone-primavera-M2050017.jpg

Vista-Aerea-posizione-2009-Settembre-vista.jpg

cucina.JPG

Repost 0
Published by Indipendent Collector - in Attualità
scrivi un commento
17 maggio 2013 5 17 /05 /maggio /2013 15:16

Rencontre Open Art entre Artistes français et allemands à l’Atelier Grognard, du 17 mai au 24 juin 2013, autour du thème « Gold, Glory, Glamour ? »Open Art M4150018

 

Atelier Grognard 016

Foto su tela IMGP7626

Catherine-Grenet-photo--9-.jpg

Presentazione IMGP7594

De-Verdiere-photo--10-.jpg

Tatjana IMGP7614

Francois-photo--11-.jpg

 

 

Védrines IMGP7620

Védrines IMGP7632

Opere Michelle con Daphne IMGP7624

Aqua IMGP7616

Wolf photo (12)

Michelle & Wolf IMGP7571

Wolf photo (7)

Herta IMGP7635

Tatjana & Thierry IMGP7615

Violetta e Amitai IMGP7655

Amitai Sino M4150010

Amitai photo (4)

Clive IMGP7656

Marie Paul IMGP7627

Ella IMGP7641

Tatjana IMGP7611

Opere Michelle IMGP7574

Opere IMGP7634

Odelin e opere IMGP7603

Yvon IMGP7640

Yvon IMGP7639

Julien Daphne IMGP7657

group IMGP7658

MICHELLE entrata

manifesto M4150019

Repost 0
Published by Indipendent Collector - in Attualità
scrivi un commento
1 maggio 2013 3 01 /05 /maggio /2013 09:25

Giacomo onlus from George Zagor on Vimeo.

Associazione Giacomo onlus
via Visconti, 7 - Castiglioncello
C.F. 92 090 160 497
e.mail: info@giacomo-onlus.org

Responsabile Scientifico:
Prof. Enrico Mini
Unità di Chemioterapia
Dipartimento di Farmacologia 
Università degli Studi di Firenze
Viale Pieraccini, 6
50134 Firenze
Tel. 055-4271305/4271306
Fax 055-4271280 

SINTESI
La nostra ricerca prevede l’analisi (identificazione e validazione) di marcatori molecolari della risposta al trattamento chemioterapico a base di antracicline in campioni clinici di pazienti affetti da linfoma non Hodgkin a grandi cellule B a vario stadio di malattia. 
A questo scopo ci proponiamo di analizzare le variazioni dei livelli di mRNA e proteina codificati da geni coinvolti nel trasporto, nel metabolismo e nell’azione dei principali farmaci (antracicline) utilizzati nel trattamento di queste neoplasie, che possono condizionarne l’effetto farmacologico.
Queste analisi saranno condotte rispettivamente mediante RT-PCR real-time (livelli di espressione dell`mRNA messaggero) e immunoistochimica (livelli di proteina).
Sono previste due fasi della ricerca: una prima fase (identificazione) nella quale saranno analizzati campioni tumorali di pazienti precedentemente trattati con un`associazione chemioterapica comprendente doxorubicina (CHOP o CHOP/rituximab) dei quali sono già note le informazioni clinico-patologiche di base e quelle relative al risultato terapeutico del trattamento; una seconda fase (validazione) nella quale gli studi saranno condotti in una seconda analoga e più ampia casistica di pazienti trattati con il medesimo tipo di chemioterapia. 
L’analisi dei risultati laboratoristici e dei paramentri clinici permetterà di stabilire utili correlazioni sia per l’individuazione che per la validazione di un panel di markers molecolari predittivi di risposta e potenzialmente applicabili nella scelta di trattamenti personalizzati.


Repost 0
Published by Indipendent Collector - in Attualità
scrivi un commento
11 aprile 2013 4 11 /04 /aprile /2013 00:51
Alain Foto Stand APL
De G à D : Claudio Gorreri (Conseiller commercial), Alfredo Spagnoletti (Pdt. Confimpresa Maroc), Paolo Scarpellini et Antonella Querci (APL), Said Lakratte (commerçant) et Stefano Frangerini (Pdt ANCE Livourne).
Dans le cadre des festivités marquant le centenaire du port de Casablanca, un accord a été signé récemment entre l’Autorité portuaire de Livourne (APL), représentée par Mme. Antonella Querci, et l’organisation Confimpresa-Maroc (Confédération italienne des petites et moyennes entreprises et de l’artisanat) représentée par son président, Alfredo Spagnoletti.
Eclairage. 

Libé : Que peut-on savoir sur le port de Livourne 

Mme Antonella Querci : Le port de Livourne est un hub important d’Italie qui se propose d’être une passerelle entre l’Afrique du Nord et les ports européens. C’est une plate-forme de distribution de marchandises qui dispose d’un excellent réseau de connexions routières sur le nord de l’Italie, l’Europe centrale et orientale. 

Un accord a été signé entre Confimpresa et l’APL. Quelles en sont les principaux termes? 

L’accord que nous venons de signer, vient après celui conclu l’année dernière entre l’APL et l’Agence nationale des ports du Maroc (ANP) sur la formation professionnelle, les innovations et la technologie et sur le développement des projets logistiques et typologique d’intérêt commun comme l’automobile et l’agroalimentaire. 
L’accord signé récemment avec Confimpresa Maroc vise à développer des projets commerciaux avec des entreprises marocaines exportatrices et distributrices et de créer des opportunités concrètes pour les entreprises italiennes au Maroc, en vue de générer du trafic entre les ports de Casablanca et de Livourne. Cet accord rentre immédiatement en vigueur, mais c’est à partir de juin qu’on appréciera les premières initiatives concrètes. 
En tant qu’Autorité portuaire, nous allons aider les entreprises à résoudre tous les aspects de la douane, les contrôles phytosanitaires pour unir les services intermodaux avec les grandes plates-formes distributrices italiennes et d’Europe. 

L’accord prévoit-il un volet formation? 

La formation du personnel marocain occupe une place importante dans cet accord. Il s’agit concrètement de permettre au Maroc d’acquérir la technologie du port de Livourne qui dispose d’un centre de formation certifié en Italie, leader depuis plus de 20 ans en matière de formation portuaire pour la logistique. 
Un tel accord concernera-t-il également d’autres pays de la région ? 
Cet accord est une première dans la région en ce qui concerne le programme de développement international de l’Autorité portuaire de Livourne. Cela dit, des accords sont envisagés dans les prochains mois avec l’Algérie, la Tunisie, l’Egypte et le Liban. C’est donc un programme très ambitieux. 

Pourquoi vous intéressez-vous particulièrement au Maroc ? 

Au-delà de l’aspect commercial et de l’intérêt à renforcer le trafic entre nos deux ports et la canalisation des marchandises  de part et d’autre, le Maroc et l’Italie entretiennent d’excellentes relations depuis de longue date. Par ailleurs, la Toscane accueille au jour d’aujourd’hui la première communauté marocaine en Italie très active dans de nombreux domaines. 

Le port de Casablanca fête cette année les 100 ans de sa création. Quel sens peut-on donner à votre présence à ces festivités ? 

La présence de l’APL à ces festivités est importante dans ce sens qu’elle témoigne de l’histoire commune de deux ports et du fait que nous avons réussi à travailler jusqu’à présent sur des objectifs communs. 
C’est un honneur d’avoir été invité avec deux autres ports européens à participer à cette manifestation. Cela signifie que l’ANP a apprécié le travail fourni entre le port de Livourne et l’Autorité portuaire de Casablanca. 
Les accords signés dans le cadre de ces festivités ne se limiteront pas au port de Casablanca. Avec l’Agence nationale des ports du Maroc, nous avons l’intention de poursuivre cet élan dans d’autres ports du Maroc notamment le sud du Royaume.

Libération Mercredi 10 Avril 2013

Propos recueillis par Alain Bouithy
Repost 0
Published by Indipendent Collector - in Attualità
scrivi un commento

Presentazione

  • : Indipendent Collector Outsider Art
  • Indipendent Collector Outsider Art
  • : Pubblicazione eventi culturali, ricerca spazi e luoghi espositivi, promozione di artisti.
  • Contatti

Arte Irrregolare ed altro